Home / Heat Pump Blog / Blog di settore / L'accelerazione della pompa di calore è proposta da una ONG globale

L'accelerazione della pompa di calore è proposta da una ONG globale

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2022-10-28      Origine:motorizzato

Una ONG globale, The Regulatory Assistance Project, con uffici negli Stati Uniti, in Cina e in Europa, ha raccomandato diverse politiche nel settore delle pompe di calore.Queste raccomandazioni politiche mirano ad accelerare la tecnologia delle pompe di calore nel mercato globale.Inoltre, la ONG ha avanzato proposte riguardanti nuove normative, inventiva promozionale, incentivi economici, sostegno alla ricerca e sviluppo e formazione.

In una ricerca recentemente pubblicata in Energia della natura, Il progetto di assistenza normativa ha presentato proposte per raggiungere gli obiettivi climatici e migliorare la tecnologia delle pompe di calore.Quindi, quali sono queste raccomandazioni e in quali paesi sono state implementate?


Incentivi finanziari per i proprietari di edifici


Per cominciare, la ONG ha proposto che i politici stabiliscano incentivi finanziari standard per i proprietari di edifici investire in pompe di calore, riducendo così al minimo l'onere delle spese in conto capitale delle pompe di calore.Questi incentivi finanziari dovrebbero assumere la forma di prestiti a basso interesse, sovvenzioni, sussidi e sgravi fiscali.

Questa politica è già stata implementata in molti paesi.Ad esempio, in Norvegia, Finlandia e Svezia sono state aumentate le tasse sui combustibili fossili per ridurre i costi operativi delle pompe di calore.


pompe di calore installate all'esterno


Misure normative per aumentare la distribuzione delle pompe di calore


Successivamente, i ricercatori del Regulatory Assistance Project hanno raccomandato ai paesi di stabilire misure normative per aumentare il posizionamento delle pompe di calore.Queste misure includono standard di ristrutturazione, prestazioni, costruzione e elettrodomestici.Inoltre, la ONG ha proposto di vietare l’uso e gli elettrodomestici di combustibili fossili.

Diversi paesi in tutto il mondo hanno già adottato una variazione delle misure citate.Stati Uniti, Regno Unito, Danimarca, Norvegia, Finlandia, Svezia, Paesi Bassi e Belgio sono alcuni dei paesi che già seguono queste politiche.


Costruire la fiducia e la fiducia dei consumatori


Costruire la fiducia dei consumatori nei mercati piccoli aiuta a sviluppare mercati meno maturi.In Svezia, ad esempio, i politici hanno implementato, tra le altre politiche, misure di formazione, campagne di informazione, installazione tecnica e standard sulle attrezzature.

Inoltre, la Svezia ha messo a disposizione servizi di reclamo dei clienti che hanno contribuito notevolmente allo sviluppo del mercato delle pompe di calore del paese.Il coinvolgimento dei consumatori ha reso la tecnologia delle pompe di calore mainstream nel paese.


In che modo le recenti raccomandazioni politiche hanno accelerato l’implementazione delle pompe di calore?


Tutte le politiche raccomandate hanno avuto un impatto significativo sul mercato globale delle pompe di calore.Inoltre, politiche come i divieti sui combustibili fossili e le riforme dei prezzi per l’implementazione delle pompe di calore hanno dimostrato che i politici sono più che pronti ad attuare queste raccomandazioni.

Di conseguenza, la fornitura di tecnologia e chiarezza finanziaria garantirà che il tasso di utilizzo delle pompe di calore migliorerà significativamente in futuro.L’attuale espansione del mercato dimostra che con strategie di crescita ideali, il rapido sviluppo del settore delle pompe di calore è fattibile.


Tendenze del mercato per il 2021


Prima del 2020, il mercato registrava una crescita del 10% su base annua.Tuttavia, quando è scoppiata la pandemia nel 2020, il mercato è cresciuto solo del 3%, il che ha lasciato l’implementazione delle pompe di calore molto indietro.Tuttavia, dopo il calo inaspettato del 2020, i dati dell’IEA segnalano una forte ripresa nel 2021.

Innanzitutto, l’EHPA ha registrato un tasso di crescita del mercato superiore al 25% in Europa.Questi dati hanno anche mostrato che sono state vendute 2 milioni di unità a pompa di calore.

Quest’anno la Germania ha registrato una crescita del mercato delle pompe di calore del 28%.Nel Paese sono state vendute 154mila pompe di calore.Il cambiamento positivo può essere attribuito a due regolamenti – la tassa sul carbonio sui combustibili per riscaldamento e pompa di calore ad aria espansione della distribuzione.

La Finlandia ha una crescita relativamente simile a quella della Germania.La Finish Heat Pump Association ha registrato un aumento del 25% con 130.00 unità distribuite.La Finlandia è un paese piccolo, quindi questa crescita è eccezionale.Si stima che circa il 5% di tutte le case abbiano installato pompe di calore.La Finlandia ha iniziato l’espansione solo a metà degli anni 2000 e ora sono state vendute più di 1 milione di unità.

In Polonia, secondo il PHPA (Port PC), nel 2021 si è registrata una crescita del 60%.Questo aumento è stato principalmente guidato dalle politiche di riduzione del riscaldamento a carbone nelle piccole famiglie.

In Cina, il principale mercato mondiale delle unità a pompa di calore, le vendite sono cresciute di quasi il 10% e nel 2021 sono state vendute 12,5 milioni di unità. Negli Stati Uniti il ​​mercato è cresciuto del 15%, un notevole miglioramento rispetto alla crescita del 5% su base annua dal 2015.

In Francia, il mercato è cresciuto del 3% nel 2021. È il mercato più grande d’Europa e la maggior parte delle unità installate sono pompe di calore aria-aria.Di conseguenza, unità aria-acqua la distribuzione è aumentata del 53% nel 2021. Anche la Polonia ha registrato un tasso di crescita elevato del 36% - 125.000 unità.

Infine, in Svizzera si è registrata una notevole crescita del mercato pari al 20%.Dato che il Paese ha un mercato maturo delle pompe di calore, questa crescita è stata costante.Nel 2021, la maggior parte dei sistemi di riscaldamento utilizzati in Finlandia erano pompe di calore (54%).


Il punto di vista del mercato delle pompe di calore


La Cina è il mercato più significativo delle pompe di calore (33% entro il 2020), seguito dal Nord America (23%) e dall’Europa (12%).Successivamente, è stata notata una rapida installazione di pompe di calore in aree con climi più freddi come i paesi del Nord Europa.

Ad esempio, il 60% delle famiglie norvegesi utilizza pompe di calore.Seguono la Svezia con il 47%, la Finlandia con il 41%, l'Estonia con il 34% e la Finlandia con il 15%.

Negli anni precedenti, l’industria delle pompe di calore aveva prestazioni preoccupantemente basse.Tuttavia, le cose sono cambiate dal 2020. Secondo un articolo pubblicato dal Brief sul carbonio, le vendite nel 2021 sono cresciute a doppia cifra, soprattutto in Cina e Austria.

Senza la giusta azione, tuttavia, il mercato globale potrebbe non aver raggiunto gli standard richiesti per un percorso mondiale verso l’obiettivo zero emissioni entro il 2025.

Il percorso dell’Agenzia Internazionale per l’Energia (IEA) verso lo zero netto mira a installare pompe di calore da 1,8 miliardi a livello globale.Pertanto, entro il 2025, le pompe di calore dovrebbero coprire almeno il 55% della domanda mondiale di energia e riscaldamento.Attualmente sono state installate solo 180 milioni di unità a pompa di calore, che rappresentano solo il 7% della domanda globale.

Pompe di calore da SPRSUN

Nel Regno Unito, il Climate Change Committee (CCC) prevede inoltre che la maggior parte delle famiglie che utilizzano unità a pompa di calore raggiungano il percorso del mercato verso lo zero netto entro il 2025.

Fino agli ultimi anni, questo mercato non ha funzionato come ipotizzato dagli scenari CCC e IEA.Ad esempio, secondo i dati sulle scorte di pompe di calore dell’IEA, i ricercatori prevedono che entro il 2030 saranno installate solo 153 unità a pompa di calore. Si tratta di un numero estremamente basso (un divario del 58%) rispetto allo scenario previsto: 600 milioni di unità installate.

La crescita del mercato globale deve superare il 13% annuo per soddisfare lo scenario zero emissioni nette.Si spera che l’obiettivo venga raggiunto se i policy maker applicheranno le politiche suggerite dal Regulatory Assistance Project.


Prospettive dettagliate del mercato globale delle pompe di calore


L’accelerazione dell’implementazione delle pompe di calore sembra pratica.Quindi, come hanno fatto i paesi a garantire che anche il ritmo di adozione fosse rapido?

I prezzi del gas europeo e asiatico sono aumentati di recente.Questo cambiamento ha reso le pompe di calore un’alternativa economicamente vantaggiosa alle caldaie a gas.Tuttavia, i prezzi del gas potrebbero cambiare in qualsiasi momento, quindi i politici devono attenersi a standard e regolamenti.

Il Green Deal in Europa spinge alla decarbonizzazione del riscaldamento, migliorando così le vendite delle pompe di calore.Se l’UE seguisse queste direttive, il mercato potrebbe potenzialmente raddoppiare le vendite all’anno fino a 4 milioni.Inoltre, una proposta della Commissione europea mira a garantire che il sistema ETS (Sistema di scambio) dell’UE si estenda al riscaldamento dei combustibili.

Inoltre, diversi paesi europei hanno implementato un divieto o una limitazione sull’uso dei combustibili fossili.Questa politica si applica anche ai nuovi edifici e a quelli vecchi.

Ad esempio, il governo tedesco ha recentemente reso noto che dal 2026 punta ad avere sistemi di riscaldamento che utilizzino energia rinnovabile (almeno il 65%).Tuttavia, in paesi come Finlandia, Norvegia, Danimarca e Svezia, il governo ha implementato divieti impliciti o espliciti sui nuovi sistemi di riscaldamento a petrolio.

Nei Paesi Bassi, le nuove case non possono utilizzare la tecnologia della rete del gas.In Austria, Finlandia e Belgio è stato vietato l’uso di caldaie a gasolio nei nuovi edifici.D'altra parte, il governo irlandese ha stabilito un piano da 8 miliardi di euro per installare 400.000 unità di pompe di calore entro il 2030. Questo incentivo finanziario è quasi il doppio del valore della sovvenzione per le pompe di calore.

Il governo del Regno Unito sta attualmente lavorando su caldaie a gas di scala ridotta nel 2035. Si prevede inoltre di rilasciare un nuovo budget di sovvenzione per l’implementazione delle pompe di calore.Il governo sta inoltre consultando i produttori di pompe di calore sulle strategie per vendere più unità a pompa di calore.

Per quanto riguarda la Cina, il mercato meridionale ha già adottato soluzioni e incentivi per il calore pulito per un mercato ad alto potenziale.Tuttavia, nonostante tutte le nuove politiche, le pompe di calore non ottengono il riconoscimento che meritano da parte del governo nazionale.Non sono identificate come energie rinnovabili, il che significa che perdono i sussidi per l’energia pulita del governo federale.

Negli Stati Uniti, un programma di sconti ha stanziato 3,5 miliardi di dollari per pompe di calore fino a 4.000 dollari e altri incentivi.

Il governo Biden si è adoperato anche per rilanciare le proiezioni relative alle pompe di calore.L’amministrazione ha creato una coalizione nazionale per gli standard di prestazione degli edifici che comprende 33 governi federali e statali per elettrificare le case e risolvere problemi di efficienza energetica.


Asporto


Il mercato delle pompe di calore sta finalmente ottenendo il riconoscimento che merita.

Il direttore dei programmi europei del Regulatory Assistance Project, Jan Rosenow, ha insistito sul fatto che, anche se le pompe di calore sono indietro di qualche anno rispetto ai veicoli elettrici, meritano un'attenzione simile.Ha inoltre affermato che le pompe di calore hanno il potenziale per garantire una notevole riduzione delle emissioni.

L’obiettivo a lungo termine di tutte le politiche raccomandate è quello di avere pompe di calore che funzionino con energia rinnovabile.E questo obiettivo non può essere raggiunto a meno che i governi di tutto il mondo non spingano per politiche energetiche pulite.


RELATED HEAT PUMP ARTICLES

  • Perché la pompa di calore della mia piscina si blocca?

    2021-12-06

    Durante la stagione invernale, la formazione di ghiaccio sulla pompa di calore della piscina è un evento comune.Tuttavia, quando l'intera unità è coperta di ghiaccio, c'è da preoccuparsi poiché il dispositivo non funzionerà bene e potrebbe essere a rischio di danneggiamento. Questo articolo si concentra sulle persone che desiderano utilizzare la pompa di calore della piscina Per Saperne Di Più
  • Una guida completa: costi della pompa di calore ad aria

    2022-01-07

    Le pompe di calore sono sorprendentemente diventate un elettrodomestico 'necessario' per la loro capacità di offrire una fonte di energia conveniente e affidabile per chiunque desideri riscaldare la propria piscina o stare al caldo in casa.Se desideri investire in un impianto di riscaldamento o raffreddamento, le pompe di calore sono senza dubbio l'opzione adatta alle tue esigenze Per Saperne Di Più
  • I migliori produttori di pompe di calore ad aria del 2022

    2021-10-30

    Le pompe di calore ad aria sono una soluzione di riscaldamento altamente efficiente e rinnovabile per molti proprietari di immobili.Questi preziosi elettrodomestici aiutano a risparmiare denaro sulle bollette energetiche, hanno un basso impatto ambientale, hanno un elevato coefficiente di prestazione stagionale (SCOP), possono essere utilizzati per il riscaldamento e il raffreddamento, hanno un consumo energetico basso Per Saperne Di Più
  • Perché scegliere una pompa di calore inverter per riscaldare la tua piscina?

    2021-11-30

    È frustrante e scomodo nuotare quando fa un po' freddo.Con i cambiamenti climatici, le temperature possono scendere sostanzialmente, soprattutto durante le giornate nuvolose o in inverno.Un calo significativo della temperatura può rendere inutilizzabile una piscina.Negli Stati Uniti circa il 90% delle piscine vengono utilizzate due o tre volte Per Saperne Di Più

RECOMMENDED HEAT PUMP PRODUCTS

Air Source Monoblock Heat Pumps forHot Water/House Heatin

GUANGZHOU SPRSUN NUOVA TECNOLOGIA ENERGETICA DEVELOPMENT CO., LTD.

Un produttore professionale di pompe di calore dal 1999
Via Tangxi n.15, Parco Industriale, Xintang, distretto di Zengcheng, Guangzhou, 511338, Cina

CONTATTA SPRSUN. SUPPORTO 7/24. TI RISPONDEREMO AL PIÙ PRESTO!

TEL: 0086-20-82181867
TELEFONO: 0086-18933985692
WhatsApp: 0086-18933985692

NAVIGAZIONE POPOLARE