Home / Heat Pump Blog / Blog di settore / Raffreddamento e riscaldamento al centro della strategia per il futuro energetico dell'Europa

Raffreddamento e riscaldamento al centro della strategia per il futuro energetico dell'Europa

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2016-05-26      Origine:motorizzato

La strategia innovativa della Commissione europea per affrontare il vasto utilizzo di energia nel settore del raffreddamento e del riscaldamento in tutto il continente

La strategia comprende piani per aumentare l’efficienza energetica degli edifici, migliorare i collegamenti tra i sistemi elettrici e i sistemi di teleriscaldamento, che mira ad aumentare notevolmente l’uso delle energie rinnovabili e incoraggiare il riutilizzo del calore e del freddo di scarto generati dall’industria.Nel lungo termine, l’Europa vuole decarbonizzare il proprio patrimonio edilizio entro il 2050.

Si stima che l’industria potrebbe ridurre il proprio consumo energetico del 4-5% nel 2030 e dell’8-10% nel 2050 semplicemente implementando soluzioni commercialmente valide e disponibili.

La quota di energie rinnovabili raggiungerebbe il 30% e le tecnologie innovative aiuterebbero le industrie a decarbonizzarsi, rendendo i processi produttivi dal 30 al 50% meno intensivi di energia.

La chiave a questo scopo è una serie di mandati per il patrimonio edilizio attuale e futuro, compreso lo sviluppo di una serie di misure per facilitare la ristrutturazione dei condomini, ad esempio attraverso moderne apparecchiature di riscaldamento e raffreddamento (come pompe di calore), materiali isolanti e consigli sui passi da seguire.

Una migliore condivisione dei costi può consentire sia agli inquilini che ai proprietari di beneficiare degli investimenti spesi per rinnovare vecchi edifici e appartamenti, o per cambiare i loro vecchi sistemi di riscaldamento obsoleti con nuovi efficienti che utilizzano fonti di energia rinnovabile o riscaldamento proveniente da reti di teleriscaldamento intelligenti di nuova generazione.

Un altro fattore fondamentale per migliorare l’efficienza degli edifici sarà il rafforzamento dell’affidabilità degli attestati di prestazione energetica, che sarà valutata nella prossima revisione della direttiva sulla prestazione energetica nell’edilizia.

Ciò consentirà di fornire informazioni chiare ai consumatori e agli investitori sull’uso delle energie rinnovabili negli edifici e creerà segnali di mercato per un uso più diffuso delle energie rinnovabili negli edifici.

Inoltre, l’aumento della quota di soluzioni energetiche rinnovabili negli edifici sarà preso in considerazione nelle prossime revisioni della direttiva sulle energie rinnovabili e della direttiva sulla prestazione energetica nell’edilizia.

Mentre il sostegno finanziario per la diffusione delle tecnologie energetiche rinnovabili è reso disponibile attraverso i Fondi strutturali e di investimento europei, il programma Orizzonte 2020 dell’UE per la ricerca e lo sviluppo e il Piano strategico integrato per le tecnologie energetiche.

Sotto i riflettori ci saranno anche le scuole pubbliche e gli ospedali, che riceveranno modelli comprovati di efficienza energetica, per fornire alle autorità pratiche su come utilizzare le società di servizi energetici, le prestazioni energetiche e i contratti di appalto pubblico o soluzioni di autoconsumo per rendere questi edifici più efficienti , come procedere al rinnovamento energetico e all'installazione di sistemi di riscaldamento e raffreddamento alimentati da fonti energetiche pulite e rinnovabili.

Inoltre, il calore e il freddo di scarto prodotti dagli impianti industriali e di produzione di energia, che attualmente vengono dissipati inutilizzati nell’aria e nell’acqua, saranno utilizzati tramite varie tecnologie, inclusa l’alimentazione diretta tramite sistemi di teleriscaldamento, per essere utilizzati negli edifici attraverso una rete distrettuale.

Commentando l'annuncio, l'associazione europea dei produttori EPEE ha affermato: 'La strategia contiene molti elementi positivi, come la promozione di un approccio tecnologicamente neutrale, l'affermazione che il consumatore dovrebbe essere al centro di questa strategia e l'evidenziazione della necessità di finanziamenti attraenti per ristrutturare adeguatamente gli edifici.

Andrea Voigt, direttore generale dell'EPEE, ha aggiunto: 'Questa strategia rappresenta un gradito impulso per il nostro settore. 'Poiché il riscaldamento e il raffreddamento costituiscono una parte importante del consumo energetico europeo, è logico che ci si concentri fortemente su questo aspetto. settore, e questa strategia è quindi attesa da tempo.'

Thomas Nowak, segretario generale dell'Associazione europea delle pompe di calore, ha dichiarato: 'Congratulazioni alla Commissione per la mole di lavoro dedicata a questa strategia. La formulazione del documento si adatta all'ambizione dell'Europa di essere leader nel settore delle energie rinnovabili.

'La sua attuazione può rendere l'UE un modello per un settore del riscaldamento e del raffreddamento decarbonizzato. La richiesta di sostituire le caldaie a combustibili fossili con soluzioni altamente efficienti e rinnovabili (come pompe di calore e sistemi ibridi) è un messaggio importante per l'industria e dovrebbe contribuire a guidare le decisioni sugli investimenti e sui finanziamenti per la ricerca e l'innovazione.'

E dopo?

La transizione verso un sistema di riscaldamento e raffreddamento a basse emissioni di carbonio rientrerà nell’ambito della governance del quadro di governance UE 2030, con le azioni stabilite portate avanti.Ciò includerà:

  • · Revisioni legislative di:

- la direttiva sull'efficienza energetica, la direttiva sulla prestazione energetica nell'edilizia e l'iniziativa sui finanziamenti intelligenti per gli edifici intelligenti nel 2016;

- Il nuovo assetto del mercato elettrico e la proposta di un quadro per le energie rinnovabili nel 2016.

Serie di azioni non legislative tra cui:

- Sviluppare una serie di misure per facilitare la ristrutturazione dei condomini;

- Promozione di modelli comprovati di efficienza energetica per gli edifici scolastici e gli ospedali di proprietà pubblica;

- Estendere il lavoro della campagna sulle competenze BUILD UP per migliorare la formazione dei professionisti dell'edilizia, in particolare attraverso un nuovo modulo per esperti energetici e architetti.

quanto sopra è originario di http://www.racplus.com/news/cooling-and-heating-at-heart-of-strategy-for-europes-energy-future/10003160.article


RELATED HEAT PUMP ARTICLES

  • Perché la pompa di calore della mia piscina si blocca?

    2021-12-06

    Durante la stagione invernale, la formazione di ghiaccio sulla pompa di calore della piscina è un evento comune.Tuttavia, quando l'intera unità è coperta di ghiaccio, c'è da preoccuparsi poiché il dispositivo non funzionerà bene e potrebbe essere a rischio di danneggiamento. Questo articolo si concentra sulle persone che desiderano utilizzare la pompa di calore della piscina Per Saperne Di Più
  • Una guida completa: costi della pompa di calore ad aria

    2022-01-07

    Le pompe di calore sono sorprendentemente diventate un elettrodomestico 'necessario' per la loro capacità di offrire una fonte di energia conveniente e affidabile per chiunque desideri riscaldare la propria piscina o stare al caldo in casa.Se desideri investire in un impianto di riscaldamento o raffreddamento, le pompe di calore sono senza dubbio l'opzione adatta alle tue esigenze Per Saperne Di Più
  • I migliori produttori di pompe di calore ad aria del 2022

    2021-10-30

    Le pompe di calore ad aria sono una soluzione di riscaldamento altamente efficiente e rinnovabile per molti proprietari di immobili.Questi preziosi elettrodomestici aiutano a risparmiare denaro sulle bollette energetiche, hanno un basso impatto ambientale, hanno un elevato coefficiente di prestazione stagionale (SCOP), possono essere utilizzati per il riscaldamento e il raffreddamento, hanno un consumo energetico basso Per Saperne Di Più
  • Perché scegliere una pompa di calore inverter per riscaldare la tua piscina?

    2021-11-30

    È frustrante e scomodo nuotare quando fa un po' freddo.Con i cambiamenti climatici, le temperature possono scendere sostanzialmente, soprattutto durante le giornate nuvolose o in inverno.Un calo significativo della temperatura può rendere inutilizzabile una piscina.Negli Stati Uniti circa il 90% delle piscine vengono utilizzate due o tre volte Per Saperne Di Più

RECOMMENDED HEAT PUMP PRODUCTS

Air Source Monoblock Heat Pumps forHot Water/House Heatin

GUANGZHOU SPRSUN NUOVA TECNOLOGIA ENERGETICA DEVELOPMENT CO., LTD.

Un produttore professionale di pompe di calore dal 1999
Via Tangxi n.15, Parco Industriale, Xintang, distretto di Zengcheng, Guangzhou, 511338, Cina

CONTATTA SPRSUN. SUPPORTO 7/24. TI RISPONDEREMO AL PIÙ PRESTO!

TEL: 0086-20-82181867
TELEFONO: 0086-18933985692
WhatsApp: 0086-18933985692

NAVIGAZIONE POPOLARE