Home / Heat Pump Blog / Notizie aziendali / Quanto spesso deve accendersi e spegnersi il ciclo di una pompa di calore?

Quanto spesso deve accendersi e spegnersi il ciclo di una pompa di calore?

numero Sfoglia:119     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2022-12-02      Origine:motorizzato

Perché la pompa di calore si accende e si spegne spesso?

Le pompe di calore sono ben conosciute per la loro funzionalità energetica, ma sevsi accendono o si spengono troppo spesso, potrebbero verificarsi alcuni problemi che incrementano il consumo energetico e causano il danneggiamento dei componenti della pompa di calore. Si tratta di un problema che si verifica spesso nelle pompe di calore, conosciuto come "short cycling". Quando una pompa di calore va in cortocircuito, l'unità non riesce a mantenere la temperatura desiderata né in modalità di riscaldamento né in modalità di raffreddamento, quindi si accende e si spegne continuamente.


Article1


Se la pompa di calore si accende o si spegne troppo spesso, il problema potrebbe essere uno di quelli che seguono:


1. Filtro dell'aria intasato

Questo è uno dei problemi più importanti da controllare. Sul filtro si soffermano detriti e polvere. Se non vengono puliti o cambiati, il flusso d'aria viene limitato e il sistema non è in grado di far girare la quantità di calore o di freddo necessaria per la casa.

Un filtro dell'aria non pulito può causare il malfunzionamento della vostra pompa di calore che si accende e si spegne ogni 5 minuti. Se si scopre questo problema, non sarà necessario risolvere problemi più complicati. Tuttavia, se non si risolve immediatamente, si andrà a creare un'altra serie di problemi, tra cui una serpentina dell'evaporatore congelata. L'unità continue ad accendersi e spegnersi in continuazione.

Per questa motivazione, a seconda della marca dell'unità, è necessario pulire o sostituire regolarmente il filtro dell'aria in base alle seguenti raccomandazioni.


2. Errore del termostato

Può capitare che il termostato fornisca una lettura errata del sistema di riscaldamento. La posizione del termostato potrebbe essere la causa del problema. Posizionandolo vicino a una finestra o a una presa d'aria, si otterrebbe una lettura imprecisa che causerebbe un cortocircuito.

Il ciclo breve significa che il sistema si spegne prima di aver completato un ciclo di riscaldamento o raffreddamento. Poi si riaccende per un breve periodo.

Ad esempio, se il termostato è impostato su 35℃, potrebbe spegnersi da 26 a 32℃ ma non raggiungere mai i 35℃.

Un altro motivo potrebbe essere un cablaggio difettoso tra la pompa di calore e il termostato. Lasciate che sia una squadra di professionisti della pompa di calore a valutare questo aspetto.


3. Le perdite di refrigerante

Quando è molto caldo, il refrigerante raccoglie il calore e lo manda verso l'esterno. D'altra parte, quando fa freddo, il calore viene prelevato dall'esterno e poi pressurizzato all'interno della casa.

Una mancanza di refrigerante rende complicato per il sistema eseguire la procedura di trasferimento del calore. L'unità non sarà in grado di completare nemmeno un ciclo. Una prova della perdita di refrigerante è la formazione di ghiaccio sull'unità esterna. A questo punto è necessario rivolgersi a un tecnico esperto.


4. Unità sovradimensionata o sottodimensionata

Se l'unità non è di dimensioni proporzionate alla stanza, scalderà o raffredderà l'area in modo veloce o lento, per poi rilevare prematuramente di aver raggiunto la temperatura ideale e spegnersi. Il ciclo si ripete continuamente, danneggiando ancora l'unità.

Per questo motivo i calcoli corretti devono essere realizzati da professionisti del settore HVAC prima di installare un'unità. Si tratta di una questione molto seria, perché se è già stata installata un'unità di dimensioni sbagliate, si rende necessaria una costosa sostituzione con un'altra unità.


Con quale frequenza deve essere svolto il ciclo di una pompa di calore?

Dipende dalla capacità di raffreddamento dell'unità, dalla temperatura dell'ambiente circostante e dall'umidità. Solitamente, uno spegnimento di 10-20 minuti dovrebbe essere sufficiente in base ai fattori citati. E dovrebbe essere compreso tra 2 e 3 cicli all'ora al massimo.

L'unità HVAC non è realizzata per funzionare sempre. Il suo fine è quello di portare gli ambienti interni a un livello di temperatura e umidità confortevole e di mantenerlo. Se la vostra unità si accende e si spegne in continuazione, c'è qualcosa che non va, perché sta sprecando centinaia, se non migliaia di dollari di costi energetici all'anno.

La pompa di calore non dovrebbe funzionare sempre, tranne che in condizioni climatiche molto fredde, dove funzionerà senza interruzione. Se il tempo è superiore a 35 gradi, un tempo relativamente gradevole, e la pompa di calore continua a funzionare a ciclo breve, è bene farla controllare da un professionista della manutenzione.


In che modo la tecnologia Inverter influisce positivamente sulle pompe di calore?

Nei decenni prima, per quanto riguarda la climatizzazione e il riscaldamento nessuno aveva altra scelta se non quella di accontentarsi di sistemi ad aria forzata in condizionatori centrali, forni e pompe di calore. Le pompe di calore sono sempre state valutate come utili e versatili, ma ci sono ancora molti margini di miglioramento.

In questo momento, le pompe di calore sono molto più efficienti  grazie ai compressori a velocità variabile con inverter. Questi consentono alla pompa di calore di funzionare nell'intero intervallo da 0 a 100 per cento. Si tratta di un analizzatore intelligente della temperatura e delle altre condizioni dell'abitazione, che regola la potenza della pompa di calore fino alla massima efficienza e al massimo comfort. Allo stesso tempo, questo sistema a pompa di calore inverter consente di risparmiare sulle bollette energetiche, perché viene utilizzata solo la potenza necessaria. Non c'è mai sovra capacità o sotto capacità.

Il problema dei cicli brevi viene azzerato. Con la tecnologia inverter, la pompa di calore dovrà avviarsi di meno e sarà quindi meno sollecitata. L'innovazione tecnologica riduce il numero di cicli necessari.


C'è una scuola di pensiero che sostiene che le pompe di calore non funzioneranno mai bene in condizioni di freddo estremo. La tecnologia Inverter risolve questo problema grazie alla funzione Hyper Heat. Funziona per creare calore a temperature più basse. Mantiene la casa calda anche quando le temperature esterne scendono a meno 25℃.


RELATED HEAT PUMP ARTICLES

  • I migliori produttori di pompe di calore della sorgente d'aria di 2022

    2021-10-30

    Le pompe di calore della fonte d'aria sono una soluzione di riscaldamento altamente efficiente e rinnovabile per molti proprietari di immobili. Questi preziosi elettrodomestici aiutano a risparmiare denaro sulle bollette energetiche, hanno un'impronta a basso contenuto di carbonio, hanno un coefficiente di prestazioni stagionali (SCOP), possono essere utilizzati per il riscaldamento e il raffreddamento Per Saperne Di Più

RECOMMENDED HEAT PUMP PRODUCTS

Air Source Monoblock Heat Pumps forHot Water/House Heatin

GUANGZHOU SPRSUN NUOVA TECNOLOGIA ENERGETICA DEVELOPMENT CO., LTD.

Un produttore professionale di pompe di calore dal 1999
Via Tangxi n.15, Parco Industriale, Xintang, distretto di Zengcheng, Guangzhou, 511338, Cina

CONTATTA SPRSUN. SUPPORTO 7/24. TI RISPONDEREMO AL PIÙ PRESTO!

TEL: 0086-20-82181867
TELEFONO: 0086-1893398569
SKYPE: sprsun.sprsun

NAVIGAZIONE POPOLARE