Home / Heat Pump Blog / Blog di settore / Un terzo dei finanziamenti britannici per le pompe di calore non spesi

Un terzo dei finanziamenti britannici per le pompe di calore non spesi

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2023-03-30      Origine:motorizzato

Un terzo dei finanziamenti britannici per le pompe di calore non spesi

Il governo del Regno Unito si è impegnato a spendere 6,6 miliardi di sterline per l’isolamento domestico e l’installazione di pompe di calore tra il 2020 e il 2025. Sfortunatamente, 2,1 miliardi di sterline rimangono non spesi, il che ha suscitato molte critiche in quanto dimostra una mancanza di politiche efficaci da parte del governo ma, cosa ancora più importante, lascia molte famiglie in Inghilterra e Galles (i paesi presi di mira dalla politica) esposte alle bollette energetiche elevate e all’alto costo della vita.

Numerosi studi e rapporti dimostrano che l’isolamento delle case e il passaggio dal gas alle pompe di calore garantiranno alle case notevoli risparmi finanziari.Ciò, a sua volta, aiuta a proteggerli dall’aumento dei costi energetici, soprattutto perché il Regno Unito cerca di ridurre la propria dipendenza dal gas naturale russo.Oltre a ciò, la spinta conterà per aiutare il Regno Unito a raggiungere l’obiettivo di zero emissioni nette di carbonio.Il riscaldamento nelle case del Regno Unito rappresenta attualmente circa 17 % delle emissioni di gas serra del paese.

Nell’ambito degli sforzi per raggiungere i propri obiettivi, il governo mira a installare circa 600.000 pompe di calore a basse emissioni di carbonio ogni anno nell’arco di cinque anni.Questo è il motivo per cui è stato introdotto il Boiler Upgrade Scheme, che fornisce alle famiglie sovvenzioni di 5.000 sterline per aiutarle a passare dalle caldaie a gas alle pompe di calore a basse emissioni di carbonio.

Sfortunatamente, poche persone accettano le sovvenzioni e attualmente vengono installate solo 50.000 pompe di calore a basse emissioni di carbonio ogni anno.


Come può il governo aumentare l’utilizzo delle sovvenzioni e spendere l’importo stanziato?

Il fatto che più di un terzo della spesa prevista in bilancio non sia stata spesa è un segnale preoccupante che indica la necessità di una politica e di un piano di lavoro coesi.La cosa chiara è che poche persone accettano le sovvenzioni, ecco perché c’è ancora una somma significativa non spesa.Sfortunatamente, ciò significa anche che gli obiettivi del Regno Unito in materia di cambiamento climatico restano indietro e che sempre più persone sono colpite dagli alti costi della vita.

Si teme inoltre che le somme non spese ritornino al tesoro invece di essere rinviate.Considerando altre iniziative simili ci sono state annullato nell’ultimo decennio, è necessario garantire che questo abbia successo per inviare il messaggio giusto.

Il governo può raggiungere questo obiettivo implementando le seguenti azioni;


Costruisci consapevolezza

Il presidente del Comitato sui cambiamenti climatici dei Lords ha criticato il governo per non aver fatto abbastanza per aumentare la consapevolezza del progetto.Ha sottolineato che la mancanza di consapevolezza impedisce al pubblico di avere fiducia nel progetto e che il governo potrebbe fare di più per commercializzare il progetto.

E ha ragione, poiché l'indagine del governo ha rilevato che l'80% delle persone nel Regno Unito non aveva idea di cosa fosse una pompa di calore, per non parlare di un programma di sovvenzioni per la loro installazione.Pertanto, gran parte del pubblico non è consapevole della necessità di effettuare il passaggio, compresi i vantaggi che ne trarrebbero.

Inoltre, non sono a conoscenza di un programma che li aiuti a coprire i costi del passaggio.Adeguate campagne di sensibilizzazione avranno un impatto significativo sull’incremento dell’utilizzo delle sovvenzioni.


Costo

L'anticipo costo delle pompe di calore è superiore a quello delle caldaie.Anche con l'attuale importo della sovvenzione di £ 5.000, gli utenti pagheranno comunque circa £ 6.000 - £ 8.500 per un'installazione completa.Tali importi sono ancora proibitivi per le famiglie a basso reddito e il governo è incoraggiato ad aumentare gli importi delle sovvenzioni.

In alternativa, può sponsorizzare prestiti a basso costo o finanziamenti verdi, come viene utilizzato con grande successo in Scozia.In paesi come Germania e Francia, il governo offre sovvenzioni più elevate, fino a 9.700 sterline, per rendere le pompe di calore accessibili alle case a basso reddito che sopportano il peso degli elevati costi energetici.


Numero di installatori

Strettamente collegata alla questione della consapevolezza è la necessità di un maggior numero di installatori di pompe di calore registrati.Ciò significa che il servizio è costoso e i consumatori rischiano di avvalersi dei servizi di tecnici non qualificati o di non avere varie opzioni.Ci sono solo 3.000 installatori registrati di pompe di calore nel Regno Unito, un numero considerevolmente basso, soprattutto se confrontato con i 130.000 ingegneri del riscaldamento a gas.

I numeri bassi non offrono ai consumatori i vantaggi di un mercato competitivo e significa anche che spesso devono andare oltre per ottenere la consulenza di esperti sugli installatori di impianti di riscaldamento.Questo, insieme allo sforzo aggiuntivo per trovare un installatore, scoraggia i consumatori consapevoli delle pompe di calore dal effettuare il passaggio.


Maggiore coerenza nei programmi governativi

Come sottolineato in precedenza, il governo ha lanciato diversi programmi di energia verde solo per poi implementarli o abbandonarli.Gli addetti ai lavori del settore affermano che questo stato di cose rimuove la certezza nel settore delle case verdi e dell’energia.Pertanto, gli ingegneri non vedono l’utilità della riqualificazione per acquisire nuove competenze, e le aziende non vedono la necessità di investire nelle catene di fornitura, nella formazione e nel marketing.

Se il governo diventerà coerente, in questo caso, garantendo che il programma di aggiornamento delle caldaie continui e venga ampliato, le imprese e i tecnici collegati investiranno le proprie risorse e stimoleranno la crescita del settore, favorendo il passaggio alle pompe di calore.


Cosa sono le pompe di calore?

Le pompe di calore trasferiscono il calore da un luogo all'altro utilizzando una piccola quantità di energia.Sono comunemente usati per riscaldare e raffreddare case e altri edifici e riscaldare l'acqua.

Le pompe di calore funzionano spostando il calore da una fonte a temperatura più bassa, amplificandolo e quindi trasferendolo nei luoghi necessari.A tale scopo viene utilizzato un ciclo di refrigerazione, che prevede la compressione e l'espansione di un fluido refrigerante per trasferire il calore.

La pompa di calore assorbe il calore dall'aria esterna, dal suolo o dall'acqua e lo trasferisce all'aria interna quando è in modalità riscaldamento.La pompa di calore assorbe il calore dall'aria interna e lo trasferisce all'esterno quando è in modalità raffreddamento.

Le pompe di calore battono in termini di efficienza i tradizionali sistemi di riscaldamento e raffreddamento perché non producono calore ma lo trasferiscono da un luogo a un altro.Ciò significa che per ogni unità di energia consumata dalla pompa di calore, più unità di calore possono essere trasferite da una zona all'altra.Ciò può portare a notevoli risparmi energetici, che riducono le bollette.


Tipologie di pompe di calore

Le pompe di calore sono disponibili in vari tipi, ciascuno adatto a diverse applicazioni e climi.Ecco le diverse tipologie di pompe di calore:

1. Pompe di calore ad aria: Questo tipo di pompa di calore estrae il calore dall'aria esterna e lo trasferisce all'interno per il riscaldamento o all'esterno per il raffreddamento.Sono il tipo più comune di pompa di calore e sono adatte a climi moderati.

2. Pompe di calore geotermiche: dette anche pompe di calore geotermiche, estraggono il calore dal terreno e lo trasferiscono all'interno per il riscaldamento o all'esterno per il raffreddamento.Sono più efficienti delle pompe di calore ad aria e sono adatte ai climi più freddi.

3. Pompe di calore ad acqua: estraggono il calore da una fonte d'acqua, come un lago o un fiume, e lo trasferiscono all'interno per il riscaldamento o all'esterno per il raffreddamento.Sono efficienti ma richiedono l’accesso a una fonte d’acqua vicina.

4. Pompe di calore ibride: queste pompe di calore combinano un forno o una caldaia tradizionale con una pompa di calore ad aria, fornendo un riscaldamento efficiente nei climi freddi e un raffreddamento ad alta efficienza energetica nei climi caldi.

5. Pompe di calore ad assorbimento: utilizzano il calore come fonte di energia anziché l’elettricità, rendendole un’opzione adatta per luoghi con accesso limitato all’elettricità.Sono comunemente usati in applicazioni industriali e commerciali.

6. Pompe di calore mini-split senza canalizzazione: Queste pompe di calore sono costituite da un'unità esterna e da una o più unità interne che possono essere montate a parete o a soffitto.Sono adatti per il riscaldamento o il raffreddamento di aree specifiche e sono spesso utilizzati nelle case senza condutture.


Pompe di calore vs caldaie a gas

Mentre sia le pompe di calore che le caldaie a gas possono effettivamente fornire calore, ci sono differenze significative nella loro efficienza e impatto ambientale.

Le caldaie energetiche utilizzano combustibili fossili come gas naturale, petrolio o propano per generare calore.Questo processo di combustione produce anidride carbonica e altri gas serra, contribuendo al cambiamento climatico.Al contrario, le pompe di calore utilizzano l’elettricità per trasferire il calore, rendendole un’opzione più pulita e sostenibile.

Le pompe di calore sono anche più efficienti delle caldaie energetiche.Mentre le caldaie energetiche possono produrre solo un’unità di calore per ogni unità di combustibile consumato, le pompe di calore possono produrre fino a tre unità di calore per ogni unità di elettricità utilizzata.Ciò significa che le pompe di calore richiedono meno energia per fornire la stessa quantità di calore di una caldaia energetica, con conseguente riduzione delle bollette energetiche.

Un altro vantaggio delle pompe di calore è la loro versatilità.Possono essere utilizzati sia per il riscaldamento che per il raffreddamento, rendendoli una soluzione per tutto l'anno per il controllo della temperatura.Inoltre, alcune pompe di calore possono essere utilizzate per riscaldare l'acqua, riducendo ulteriormente il fabbisogno di energia proveniente da fonti tradizionali.

Sebbene le pompe di calore possano avere un costo iniziale più elevato rispetto alle caldaie energetiche, in genere hanno una durata di vita più lunga e richiedono meno manutenzione.Inoltre, molti governi offrono incentivi e sconti per incoraggiare l’adozione di sistemi di riscaldamento rinnovabili, rendendo le pompe di calore un’opzione finanziariamente più attraente nel lungo periodo.


Conclusione

Il passaggio alle pompe di calore offre una soluzione efficace per aiutare il Regno Unito a gestire l’aumento dei costi energetici e a raggiungere il suo obiettivo di emissioni di gas serra.Le pompe di calore sono efficienti dal punto di vista energetico e non emettono gas serra.

Tuttavia, l’attuale attuazione del finanziamento delle pompe di calore significa che entrambi questi obiettivi non saranno raggiunti se il governo non modifica il suo piano di implementazione.Aumentare la consapevolezza sulle pompe di calore e sul sistema di finanziamento e aumentare l’importo dei finanziamenti sono alcune delle azioni che ne aumenteranno l’adozione.




RELATED HEAT PUMP ARTICLES

  • Perché la pompa di calore della mia piscina si blocca?

    2021-12-06

    Durante la stagione invernale, la formazione di ghiaccio sulla pompa di calore della piscina è un evento comune.Tuttavia, quando l'intera unità è coperta di ghiaccio, c'è da preoccuparsi poiché il dispositivo non funzionerà bene e potrebbe essere a rischio di danneggiamento. Questo articolo si concentra sulle persone che desiderano utilizzare la pompa di calore della piscina Per Saperne Di Più
  • Una guida completa: costi della pompa di calore ad aria

    2022-01-07

    Le pompe di calore sono sorprendentemente diventate un elettrodomestico 'necessario' per la loro capacità di offrire una fonte di energia conveniente e affidabile per chiunque desideri riscaldare la propria piscina o stare al caldo in casa.Se desideri investire in un impianto di riscaldamento o raffreddamento, le pompe di calore sono senza dubbio l'opzione adatta alle tue esigenze Per Saperne Di Più
  • I migliori produttori di pompe di calore ad aria del 2022

    2021-10-30

    Le pompe di calore ad aria sono una soluzione di riscaldamento altamente efficiente e rinnovabile per molti proprietari di immobili.Questi preziosi elettrodomestici aiutano a risparmiare denaro sulle bollette energetiche, hanno un basso impatto ambientale, hanno un elevato coefficiente di prestazione stagionale (SCOP), possono essere utilizzati per il riscaldamento e il raffreddamento, hanno un consumo energetico basso Per Saperne Di Più
  • Perché scegliere una pompa di calore inverter per riscaldare la tua piscina?

    2021-11-30

    È frustrante e scomodo nuotare quando fa un po' freddo.Con i cambiamenti climatici, le temperature possono scendere sostanzialmente, soprattutto durante le giornate nuvolose o in inverno.Un calo significativo della temperatura può rendere inutilizzabile una piscina.Negli Stati Uniti circa il 90% delle piscine vengono utilizzate due o tre volte Per Saperne Di Più

RECOMMENDED HEAT PUMP PRODUCTS

Air Source Monoblock Heat Pumps forHot Water/House Heatin

GUANGZHOU SPRSUN NUOVA TECNOLOGIA ENERGETICA DEVELOPMENT CO., LTD.

Un produttore professionale di pompe di calore dal 1999
Via Tangxi n.15, Parco Industriale, Xintang, distretto di Zengcheng, Guangzhou, 511338, Cina

CONTATTA SPRSUN. SUPPORTO 7/24. TI RISPONDEREMO AL PIÙ PRESTO!

TEL: 0086-20-82181867
TELEFONO: 0086-18933985692
WhatsApp: 0086-18933985692

NAVIGAZIONE POPOLARE