Home / Heat Pump Blog / Blog di settore / Aumentano le vendite di pompe di calore in Polonia

Aumentano le vendite di pompe di calore in Polonia

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2023-03-24      Origine:motorizzato

in aumento le vendite di pompe di calore in polonia

Le pompe di calore rappresentano una valida alternativa ai combustibili fossili per il riscaldamento.Recentemente si è registrata una crescita significativa delle vendite di pompe di calore nei paesi dell’Unione Europea alla luce della crisi energetica del 2022.Da nessuna parte il passaggio a soluzioni di riscaldamento più pulite è più evidente che in Polonia.Negli ultimi anni la Polonia ha assistito a una rapida adozione delle pompe di calore come fonte di energia alternativa.

Secondo i dati dell’Associazione europea delle pompe di calore (EHPA), il 2022 è stato l’anno delle pompe di calore in Polonia, con il mercato delle pompe di calore del paese in crescita di un impressionante 120%.Allora perché le pompe di calore sono diventate la soluzione di riscaldamento preferita per molte famiglie polacche?Di seguito viene fornita una panoramica completa della crescente domanda di pompe di calore in Polonia, comprese le ragioni alla base dell'adozione diffusa della tecnologia delle pompe di calore nel paese.

Rapporti sulle vendite delle pompe di calore in Polonia

Il 2022 è stato un anno fondamentale per le vendite di pompe di calore in Polonia secondo un’analisi dell’Organizzazione polacca per lo sviluppo tecnologico delle pompe di calore (PORT PC).PORT PC è membro dell'EHPA.Il rapporto del 2022 descrive in dettaglio la massiccia crescita del 120% del mercato complessivo delle pompe di calore rispetto al 2021. L’aumento ha raggiunto il 130% se si considerano le apparecchiature per il riscaldamento centralizzato dell’acqua.

Inoltre, le pompe di calore per il riscaldamento degli edifici sono cresciute del 130% nello stesso periodo, con quasi un’unità di riscaldamento ambientale su tre venduta nel paese che è una pompa di calore.Il tipo di pompa di calore più popolare in Polonia è la pompa di calore aria-acqua.Le vendite di questa tipologia di pompe di calore nel 2022 sono aumentate del 137% rispetto all'anno precedente.

Il 2022 è stato il quinto anno consecutivo in cui la pompa di calore aria-acqua polacca ha registrato una dinamica di vendita del 100% su base annua.Si tratta infatti della dinamica di vendita di pompe di calore più alta in Europa negli ultimi due anni.Le vendite rappresentano una crescita di 100 volte negli ultimi dieci anni.

Anche le vendite di pompe di calore geotermiche, il secondo tipo di pompa di calore più popolare in Polonia, sono aumentate del 28%.In termini di volume, in Polonia sono state vendute più di 200.000 unità.Di questi, 188.200 erano unità aria-acqua, 7.200 erano unità geotermiche e 7.900 erano pompe di calore per acqua calda sanitaria.

Vale la pena notare che l’aumento delle vendite di pompe di calore in Polonia nel 2022 non è stato uno sviluppo isolato.Negli ultimi anni le vendite di pompe di calore in Polonia sono aumentate costantemente.Nel 2021, la nazione europea aveva il mercato delle pompe di calore in più rapida crescita in Europa.

La Polonia ha registrato una crescita delle vendite del 67% rispetto al 2020, pari a 93.000 unità vendute.Quell’anno furono installate più pompe di calore pro capite che in Polonia e in altri mercati emergenti di pompe di calore come il Regno Unito o la Germania.

Ragioni per l'aumento della domanda di pompe di calore in Polonia

La guerra Russia-Ucraina/Crisi energetica del 2022

Alla recente crescita delle vendite di pompe di calore in Polonia vengono attribuiti vari fattori, tra cui soprattutto la guerra russo-ucraina, le politiche e i programmi governativi e un crescente interesse per le energie rinnovabili.L’invasione russa dell’Ucraina e la conseguente crisi energetica che ha causato hanno contribuito ad accelerare la transizione dell’Europa verso fonti energetiche alternative.La guerra ha sostanzialmente rimodellato l’economia delle soluzioni di riscaldamento pulito.

In tutta Europa e in molte altre regioni, i prezzi dei combustibili fossili per il riscaldamento sono aumentati notevolmente.A loro volta, anche i prezzi dell’elettricità sono aumentati poiché il gas fossile spesso determina i prezzi sul mercato elettrico.Tradizionalmente, la Polonia è stata fortemente dipendente dai combustibili fossili, come il carbone per il riscaldamento, e si è vantata di essere per molti anni un paese dell’UE indipendente dal punto di vista energetico.

L'industria mineraria del carbone e gli impianti di combustibile a carbone della Polonia forniscono energia domestica ad alto contenuto di carbonio per il riscaldamento e l'elettricità.Il paese brucia più dell'80% del carbone dell'UE per il riscaldamento domestico e poco meno del 50% delle famiglie utilizza combustibili fossili per il riscaldamento.

Nonostante il crescente interesse per le energie pulite e rinnovabili, la dipendenza della Polonia dal carbone per il teleriscaldamento e la produzione di elettricità rimane elevata.

Nel corso degli anni, la Polonia ha registrato un costante calo della produzione di carbone, in particolare del tipo di carbone utilizzato nelle caldaie individuali.La Russia è intervenuta per colmare il vuoto, con la Polonia che importa 0,5-1 miliardo di euro di carbone russo all’anno per il teleriscaldamento.Tutti questi fattori fanno sì che la Polonia sia altamente vulnerabile agli aumenti volatili dei prezzi, come è stato testimoniato in seguito alla guerra Russia-Ucraina.

Per non parlare degli effetti dei gas serra e dell’impatto sulla salute derivante dall’inquinamento derivante dal diffuso utilizzo di combustibili fossili.In questo panorama, le pompe di calore sono emerse come un’alternativa economica, più pulita e sostenibile.Prima della crisi energetica del 2022, in Polonia i costi operativi delle pompe di calore erano quasi pari a quelli delle tecnologie di riscaldamento a combustibili fossili.

Mentre la crisi energetica continua, molte famiglie polacche rimangono soggette alla natura volatile dei prezzi del carburante, che sono spesso soggetti a cambiamenti estremi.I prezzi del carbone e del gas per uso residenziale sono saliti a livelli record storici nei mercati all’ingrosso.In questi scenari di prezzo elevato, i costi operativi delle soluzioni a pompa di calore sono più competitivi rispetto ad altri sistemi di riscaldamento.

Le soluzioni a pompa di calore proteggono le famiglie polacche dall’esposizione ai prezzi dei mercati dei combustibili fossili.Sebbene anche il prezzo dell’elettricità aumenti, le oscillazioni tendono ad essere più moderate.Inoltre, l’efficienza delle pompe di calore ha compensato l’aumento dei prezzi dell’elettricità, traducendosi in costi operativi complessivi bassi.Vi è una maggiore consapevolezza dei vantaggi economici a lungo termine derivanti dall’installazione di pompe di calore, il che contribuisce a incrementare le vendite di pompe di calore in Polonia.

Politiche, incentivi e programmi favorevoli

Le politiche governative hanno anche accelerato l’adozione di soluzioni di riscaldamento a pompa di calore in Polonia.Nel 2018, il governo polacco ha introdotto un programma decennale multimiliardario volto a sostituire i sistemi di riscaldamento a combustibili fossili con alternative più pulite come le pompe di calore.Il governo ha adeguato questi sussidi in base al reddito.

Pertanto, anche le famiglie polacche a basso reddito possono ricevere il sostegno del governo per adottare la tecnologia delle pompe di calore per le loro esigenze di riscaldamento.Le famiglie possono ottenere un sostegno finanziario per sistemi di riscaldamento a emissioni zero.

Il costo iniziale dei sistemi a pompa di calore ha rappresentato una sfida fondamentale che ha impedito a molte famiglie di adottare la soluzione di riscaldamento.Sostenuto da politiche e programmi governativi, investire in una pompa di calore oggi ha molto più senso dal punto di vista economico, della sicurezza energetica e dell’ambiente.

Inoltre, molte regioni della Polonia hanno adottato standard sulle emissioni per sostituire lentamente i sistemi alimentati a carbone.Nel complesso, molte famiglie polacche sono incentivate a passare alle soluzioni di riscaldamento a pompa di calore.Queste politiche e programmi governativi come il Retrofit Tax Relief e il Clean Air Program, nel mezzo della crisi energetica, hanno portato negli ultimi anni ad un crescente interesse per la tecnologia delle pompe di calore.

Si è verificato un notevole aumento delle applicazioni delle pompe di calore all'interno di questi e altri programmi.Nel dicembre 2022, le pompe di calore rappresentavano una quota del 63% del totale delle applicazioni di sostituzione delle fonti di calore nel programma Aria Pulita.Questa cifra è aumentata rispetto al solo 28% del gennaio 2022.

L’aumento delle vendite ha coinciso anche con l’annuncio della Commissione Europea del 2022 di abbandonare l’uso di combustibili fossili negli edifici come parte dell’iniziativa REPowerEU.Anche molti paesi dell’UE, tra cui Germania, Norvegia, Finlandia, Svizzera, Belgio, Francia, Repubblica Ceca e Slovacchia, hanno registrato un aumento delle vendite di pompe di calore nello stesso periodo.

Un altro importante programma che sovvenziona le pompe di calore per le famiglie polacche è il programma My Heat Priority, lanciato dal Fondo nazionale per la protezione dell’ambiente e la gestione dell’acqua.

Questo programma sovvenziona fino al 30% delle soluzioni con pompe di calore e agevola condizioni di prestito vantaggiose per gli edifici unifamiliari.Il Fondo nazionale per la protezione dell'ambiente e la gestione delle acque ha riferito che il programma ha attirato l'interesse di molti beneficiari.

Dal suo lancio nell’aprile 2022, più di 15.000 famiglie unifamiliari hanno presentato richieste di sussidi per l’installazione di pompe di calore.

Alla luce di questi e altri programmi favorevoli, non è difficile capire perché le vendite di pompe di calore in Polonia sono aumentate notevolmente nell'ultimo anno.Le pompe di calore vantano anche altri aspetti che ne aumentano l’attrattiva d’uso per molti polacchi.Le pompe di calore sono in grado sia di riscaldare che di raffrescare e presentano un elevato comfort operativo.

Guardando avanti – 2023 e oltre

Si prevede che l’aumento delle vendite di pompe di calore continuerà la sua traiettoria crescente nel 2023 e oltre.Se si vuole che la Polonia abbia successo nel tentativo di sostituire il riscaldamento a carbone è necessaria un’ulteriore crescita.Uno dei fattori che potrebbero svolgere un ruolo chiave è l’allentamento delle norme sui sussidi per le pompe di calore da parte dell’UE.La Commissione Europea ha recentemente annunciato importanti modifiche alle linee guida sugli aiuti di Stato, che dovrebbero dare impulso al settore europeo delle pompe di calore.

Cercando di competere con il piano tecnologico verde degli Stati Uniti, l’UE ha allentato le regole sui sussidi per alcuni settori europei, tra cui le pompe di calore, la produzione di batterie e le turbine eoliche.Se ben implementati, questi cambiamenti aumenteranno le capacità di produzione e installazione delle aziende del settore delle pompe di calore.

Le modifiche mirano a supportare le parti interessate, gli operatori del settore e le famiglie nel raggiungimento degli obiettivi di REPowerEU.L’effetto atteso sarebbe un ulteriore aumento delle vendite e delle installazioni di pompe di calore nei paesi dell’UE, compresa la Polonia, poiché sempre più famiglie gravitano verso le fonti di energia rinnovabile.

PORT PC continua inoltre a rafforzare la fiducia degli installatori e dei consumatori introducendo e sviluppando certificazioni e standard di qualità.Gli sforzi della principale associazione polacca dell’industria delle pompe di calore e dell’EHPA sembrano dare i loro frutti sulla base dei recenti sviluppi del mercato.Le sfide più importanti che restano da gestire per un successo continuo includono la generazione di elettricità rinnovabile/più pulita, una maggiore consapevolezza dei consumatori e volontà del settore e potenziali interruzioni della catena di approvvigionamento.

Nel complesso, l’incredibile adozione della tecnologia delle pompe di calore in Polonia costituisce un ottimo modello da emulare per altri paesi nei loro sforzi di decarbonizzazione.I principali produttori e fornitori di pompe di calore come SPRSUN sono intervenuti per soddisfare la crescente domanda di elettrodomestici di alta qualità in Polonia.La transizione verso l’energia pulita della Polonia è encomiabile e le prospettive future sono molto incoraggianti.


RELATED HEAT PUMP ARTICLES

  • Perché la pompa di calore della mia piscina si blocca?

    2021-12-06

    Durante la stagione invernale, la formazione di ghiaccio sulla pompa di calore della piscina è un evento comune.Tuttavia, quando l'intera unità è coperta di ghiaccio, c'è da preoccuparsi poiché il dispositivo non funzionerà bene e potrebbe essere a rischio di danneggiamento. Questo articolo si concentra sulle persone che desiderano utilizzare la pompa di calore della piscina Per Saperne Di Più
  • Una guida completa: costi della pompa di calore ad aria

    2022-01-07

    Le pompe di calore sono sorprendentemente diventate un elettrodomestico 'necessario' per la loro capacità di offrire una fonte di energia conveniente e affidabile per chiunque desideri riscaldare la propria piscina o stare al caldo in casa.Se desideri investire in un impianto di riscaldamento o raffreddamento, le pompe di calore sono senza dubbio l'opzione adatta alle tue esigenze Per Saperne Di Più
  • I migliori produttori di pompe di calore ad aria del 2022

    2021-10-30

    Le pompe di calore ad aria sono una soluzione di riscaldamento altamente efficiente e rinnovabile per molti proprietari di immobili.Questi preziosi elettrodomestici aiutano a risparmiare denaro sulle bollette energetiche, hanno un basso impatto ambientale, hanno un elevato coefficiente di prestazione stagionale (SCOP), possono essere utilizzati per il riscaldamento e il raffreddamento, hanno un consumo energetico basso Per Saperne Di Più
  • Perché scegliere una pompa di calore inverter per riscaldare la tua piscina?

    2021-11-30

    È frustrante e scomodo nuotare quando fa un po' freddo.Con i cambiamenti climatici, le temperature possono scendere sostanzialmente, soprattutto durante le giornate nuvolose o in inverno.Un calo significativo della temperatura può rendere inutilizzabile una piscina.Negli Stati Uniti circa il 90% delle piscine vengono utilizzate due o tre volte Per Saperne Di Più

RECOMMENDED HEAT PUMP PRODUCTS

Air Source Monoblock Heat Pumps forHot Water/House Heatin

GUANGZHOU SPRSUN NUOVA TECNOLOGIA ENERGETICA DEVELOPMENT CO., LTD.

Un produttore professionale di pompe di calore dal 1999
Via Tangxi n.15, Parco Industriale, Xintang, distretto di Zengcheng, Guangzhou, 511338, Cina

CONTATTA SPRSUN. SUPPORTO 7/24. TI RISPONDEREMO AL PIÙ PRESTO!

TEL: 0086-20-82181867
TELEFONO: 0086-18933985692
WhatsApp: 0086-18933985692

NAVIGAZIONE POPOLARE